Il "povero" sia la tua ricompensa! - Giornata dei Poveri, 19 novembre 2017

preghierapoveriIl 'povero' sia la tua ricompensa! Sempre. Nel tuo vivere la terra e nel tuo riconoscerne il dono.

Sia il povero la tua ricompensa nell'abbondanza e nell'indigenza. Sia il povero la tua ricompensa nel tempo della 'benevolenza' di Dio e nel tempo dell’'assenza' e della sofferenza.

Potrai gridare al mondo: ascoltino gli umili e si rallegrino, perché il Signore non abbandona!

Aprite gli occhi nell'attesa di Dio! Con la bocca e con il cuore invocatelo!

La sua misericordia è vicina.

La sua grazia rialza.

La sua tenerezza dona luce agli occhi e coraggio di osare.

Il Signore ascolta i poveri.

Possiamo davvero riscoprire questo come beatitudine!

Sia l'anima di ogni nostro pensare, decidere e agire.

Possiamo davvero cominciare a rispondere impegnando la nostra vita concreta, il nostro essere, il nostro avere, tutto quello che abbiamo ricevuto e che ci ha anche formato... veramente a vantaggio di tutti, a partire da chi ha veramente bisogno.

Il cammino insieme ribadisca in ogni passo questa finalità. La conversione a una comunione possibile, desiderata, cercata, apra reali vie di condivisione di ciò che occorre per vivere.

Ci sostenga una cosa: i doni e la chiamata di Dio sono irrevocabili.

Lui crede in noi.

La povertà non ci scandalizzi...

ma ci innamori.

Questo è il sogno sulla terra.

+ don Mimmo, Vescovo

Sant'Alfonso Maria de' Liguori

Beata Sr Maria Serafina DSC

Servo di Dio Mons. Luigi Sodo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Friday the 20th. Diocesi di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata de'Goti a cura dell'Ufficio Diocesano Comunicazioni Sociali