Al via il Laboratorio di Formazione Teologico-Pastorale

IMG 20171019 WA0008L’inizio del nuovo anno pastorale e la ripresa delle varie attività diocesane segneranno l’inizio anche del nuovo percorso del Laboratorio di Formazione Teologico-Pastorale. La Scuola di Formazione Teologico-Pastorale “Sant'Alfonso Maria de' Liguori” rinnova la propria proposta formativa adeguandola alle nuove e mutate esigenze pastorali ed in linea con le indicazioni emerse dalla Lettera Pastorale Coraggio! Alzati, ti chiama! del nostro vescovo don Mimmo: “Amiamo e abitiamo questa Chiesa nella quale ciascuno di noi è chiamato a scegliere con libertà e a credere con responsabilità, valorizzando i nostri talenti e la reciprocità delle relazioni”.

Calendario incontri 2017/2018

Modulo d'iscrizione

Siamo chiamati, tutti, a essere chiesa: una chiesa formata da battezzati che vivono la gioia dell’incontro con il Cristo risorto, una chiesa che vuole essere presente tra la gente e che, con la gente, accoglie l'invito alla conversione permanente, una chiesa di persone che accolgono il dono della fede e che si impegnano con passione a custodirlo e nutrirlo, una chiesa dove si cammina con l'altro e verso l'altro, dove la sinodalità diventa comunione.
Costruire una chiesa sinodale è compito di tutti, qui ed ora: “E' tempo di riconoscere che il Signore ci chiama a seguirlo, di metterci in ascolto e di discernere con Lui” (mons. Domenico Battaglia, Lettera pastorale Coraggio! Alzati, ti chiama!).
Il Laboratorio di Formazione Teologico-Pastorale, di conseguenza, vuole essere un luogo di sinodalità in cui crescere come persone e come credenti, nella libertà e nella responsabilità, attraverso l’approfondimento della fede, il dialogo, il confronto.
Avrà una durata triennale e sarà articolato in percorsi che ruotano intorno alla Parola, centro e fondamento della vita del credente. Ogni anno sarà caratterizzato da una categoria biblica o attenzione annuale verso la quale convergeranno le varie aree teologiche: biblica, dogmatica, morale e pastorale. La cura dei contenuti fondamentali della fede e della dimensione pastorale si coniuga con un metodo laboratoriale che mette al centro le persone con i loro interrogativi e dubbi, la loro curiosità, il loro desiderio di incontrare gli altri e con gli altri confrontarsi.
Il Laboratorio sarà aperto a tutti: a chi vuole dare spessore al proprio cammino di fede, a chi è alla ricerca di una risposta ai propri interrogativi esistenziali, a chi offre il proprio servizio nei vari ambiti della pastorale e sente l'urgenza della formazione permanente.
Un gruppo di laici e sacerdoti, con entusiasmo, si sono resi disponibili ad affiancare ed accompagnare lungo il cammino chi sceglierà di accogliere la proposta alla formazione teologica e pastorale attraverso i vari percorsi che il Laboratorio propone.
Si è scelto di essere vicini alle persone e alle loro esigenze, strutturando gli incontri in due zone della diocesi (Cerreto Sannita e Luzzano di Moiano) il venerdì, in orario serale, dalle ore 18.30 alle ore 20.30 (per info ed iscrizioni: cell. 3474168947 ed email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). Il calendario, il regolamento e il modulo di iscrizione possono essere scaricati dal sito della diocesi: diocesicerreto.it.

CALENDARIO 2017-2018

- Sede di Cerreto Sannita (Seminario Diocesano): 10 novembre 2017 – 12 gennaio 2018; 9 marzo 2018 – 28 aprile 2018.


- Sede di Luzzano di Moiano (Centro Pastorale “Sant'Alfonso Maria de' Liguori”): 19 gennaio 2018 – 2 marzo 2018; 4 aprile 2018 – 15 giugno 2018.

Loredana Giamei, direttore Scuola di Formazione Teologico – Pastorale

“Sant’Alfonso Maria De’ Liguori”

Sant'Alfonso Maria de' liguori

Beata Sr Maria Serafina DSC

Servo di Dio Mons. Luigi Sodo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Thursday the 23rd. joomla 2.5 extensions. Diocesi di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata de'Goti a cura dell'Ufficio Diocesano Comunicazioni Sociali